Organi Collegiali

 

La scuola italiana si avvale di organi di gestione, rappresentativi delle diverse componenti scolastiche, interne ed esterne alla scuola.

La funzione degli organi collegiali è diversa secondo il livello di collocazione: è consultivapropositiva a livello di base (Consigli di Intersezione, Interclasse, Classe); è deliberativa a livelli superiori (Consiglio di Istituto).

Collegio dei Docenti 

Il Collegio dei docenti è composto da tutti gli insegnanti in servizio nell’Istituto Scolastico ed è presieduto dal Dirigente Scolastico. Quest’ultimo si incarica anche di dare esecuzione alle delibere del Collegio. Si riunisce in orari non coincidenti con le lezioni, su convocazione del Dirigente Scolastico o su richiesta di almeno un terzo dei suoi componenti, ogni volta che vi siano decisioni importanti da prendere.

Consigli di Intersezione, Interclasse e di Classe

  • Consiglio di Intersezione (Infanzia): tutti i docenti e un rappresentante dei genitori per ciascuna delle sezioni interessate; presiede il dirigente scolastico o un docente da lui delegato, facente parte del consiglio.
  • Consiglio di Interclasse (Primaria): tutti i docenti e un rappresentante dei genitori per ciascuna delle classi interessate; presiede il dirigente scolastico o un docente da lui delegato, facente parte del consiglio.
  • Consiglio di Classe (Secondaria di 1° grado): tutti i docenti della classe e quattro rappresentanti dei genitori; presiede il dirigente scolastico o un docente, da lui delegato, facente parte del consiglio.